Quali sono i tempi di istruttoria di una segnalazione certificata di inizio attività (SCIA)?

Si comunica che in data 24 gennaio 2018 è stata adottata dal Consiglio Comunale di Filago la modifica dell’art. 20 del regolamento edilizio, pertanto, si avvisa che a far data dal 01 febbraio 2018 è fatto obbligo di presentare le pratiche edilizie, anche legate alle attività produttive, direttamente al Comune di Filago, previa registrazione al portale HALLEY e non più al Consorzio ATS.

Se mancano i requisiti o i presupposti necessari all’esercizio dell’attività, l'Amministrazione competente può emettere, entro 60giorni dalla ricezione della segnalazione, un provvedimento che impone il divieto di prosecuzione dell'attività e la rimozione di eventuali effetti dannosi. Ove possibile, l’interessato può conformare l’attività e i suoi effetti alla normativa vigente entro un termine, non inferiore a 30 giorni, fissato dall’Amministrazione (articolo 19 della Legge 07/09/1990, n. 241).

Quando siano state rese, consapevolmente o inconsapevolmente, false dichiarazioni sostitutive di certificazione e dell'atto di notorietà, l'Amministrazione può adottare un provvedimento di interruzione dell’attività anche dopo che siano trascorsi i sessanta giorni dalla segnalazione. Saranno comunque applicate le sanzioni penali previste dal Decreto del Presidente della Repubblica 28/12/2000, n. 445.

Cosa comporta un ritardo nelle conclusione del procedimento?

.:: Copyright© GLOBO srl - C.F. e Partita IVA 02598580161 - All rights reserved ::.

Lo Sportello telematico unificato  |  Diritti e Privacy  |  Credits